L'henné scarica al mare o in piscina? I miei consigli!

Il dubbio ricorrente di queste settimane estive che giustamente assale chi si approccia per la prima volta alle erbe tintorie: andando al mare o in piscina non è che il colore dell'henné anche grazie alla salsedine o al cloro scarica e ci macchia la pelle, l'asciugamano o il costume da bagno? 

 

Ricordati di iscriverti al canale youtube per nuovi tutorial -->>ISCRIVITI

Ovviamente io posso riportare quella che è stata la mia esperienza con la qualità di henné che ho usato io in questi ultimi 7 anni e che ora trovi anche nel mio shop onlineNon tutte le erbe tintorie sono uguali e la qualità fa la differenza nei risultati che si ottengono. 

Specificatamente parlando dell'henné rosso ossia la lawsonia, ricordati che esiste anche la lawsonia addizionata di picramato che scarica molto di più dell'henné rosso puro e macchia anche. Quindi se vuoi evitare episodi spiacevoli e non vuoi ritrovarti il costume macchiato accertati che sia puro l'henné che hai intenzione di utilizzare.

Nel video-tutorial sopra linkato condivido come ridurre al minimo il rischio che l'henné scarichi al mare o in piscina e soprattutto che tu possa lasciare un scia di acqua colorata dietro :) 

Se invece usi degli oli protettivi per i capelli, ricordati che gli impacchi con gli oli sono solitamente usati per far scaricare l'henné quindi sicuramente l'utilizzo di uno spray solare per capelli a base di oli vegetali e non, potrebbe facilitare un rilascio di colore di erbe tintorie. E sopratutto controlla l'INCI del tuo olio protettivo perché la stragrande maggioranza degli oli solari per capelli presenti sul mercato sono a base siliconica ossia i siliconi predominano come percentuale nella formula del prodotto.

Ma dei siliconi te ne ho parlato approfonditamente nell'articolo dedicato alla presenza dei siliconi nei prodotti per capelli con i loro pro e contro

l'henné scarica al mare o in piscina? consigli bellezza consapevole

In più i prodotti per capelli a base siliconica non solo possono danneggiare i nostri capelli (dipende da caso a caso come ti spiegavo nell'articolo sopra menzionato) ma interferiscono anche nella resa del colore delle erbe tintorie perché il silicone filma il capello e quindi anche il lawsone, la molecola tintoria della lawsonia, ha poi difficoltà a legare con la cheratina.

Quindi se decidi di usare comunque quando vai al mare o in piscina oli protettivi a base siliconica per i tuoi capelli almeno sai perché poi la copertura dei capelli bianchi o comunque la resa dell'henné sui capelli non è più cosi soddisfacente. 

Personalmente, come anticipavo nel video-tutorial sopra indicato, data la tipologia di capelli che mi ritrovo (fini, sottili e grassi) preferisco evitare qualsiasi tipo di spray oleoso dando la preferenza a spray per capelli idratanti come lo spray lucidante ristrutturante Beautilicious Delights a base di aloe vera e acidi della frutta. 

E la tua esperienza con l'henné al mare o in piscina com'è stata? Ti è capitato che l'henné scarichi con tanto di scia colorata?  :)) 

©Beautilicious Delights

Nel negozio online trovi tutto il necessario (erbe tintorie incluse) per prenderti cura della tua pelle e dei tuoi capelli in modo consapevole. Clicca QUI per visitarlo! 

***************************************************************************************************

Rimani in contatto con noi:

SEGUICI

- sulla ns. pagina Facebook cliccando sull'icona sotto:

- sul canale Youtube Bellezza Consapevole -->> ISCRIVITI

oppure

ISCRIVITI

alla nostra Newsletter per ricevere le offerte esclusive riservate ai nostri iscritti e tutte le ultime novità:

 
 
***************************************************************************************************
Ti invito a condividere l'articolo anche con le tue amiche se l'hai trovato utile ed interessante.

↓ Condividere è A M A R E  ↓