Preparazione Henné ed Erbe Tintorie: Tempi di Posa e Frequenza di Applicazione

Una delle domande che più spesso mi viene posta da chi approccia per la prima volta le erbe tintorie riguarda i tempi di posa e la frequenza di applicazione dell'henné e delle erbe tintorie.

Colgo quindi l'occasione per rispondere nero su bianco approfondendo gli svariati casi che si possono verificare.

I tempi di posa dell'henné e delle erbe tintorie

possono variare in base al colore finale che si desidera ottenere.

Se desideri ottenere solo dei riflessi, l'intensità dei riflessi varierà in base al tempo di posa dedicato. Partendo da un minimo di un'ora fino ad arrivare a 2-3 ore. 

Ti lascio anche il video che ho fatto in merito all'argomento:

Ricordati di iscriverti al canale youtube per nuovi tutorial sulle erbe tintorie -->> ISCRIVITI

Se invece la finalità dell'applicazione è quella di ottenere un colore intenso, profondo, oppure se si devono coprire dei capelli bianchi, i tempi di posa sono ben diversi. Ne parlo anche nell'articolo dedicato "Guida Completa: Preparazione e Applicazione Henné ed Erbe Tintorie"

Personalmente, nonostante l'altissima percentuale di capelli bianchi, non vado mai oltre le 4 - 4 ore e mezza di posa. Il mio specifico caso ne è la prova che nonostante il tempo di posa sia relativamente basso, la copertura dei capelli bianchi può risultare perfetta una volta trovate le percentuali giuste per il nostro mix di erbe tintorie. 

Ovviamente, prima di arrivare a questo specifico tempo di posa di 4 ore, ho sperimentato in prima persona i risultati ottenuti con tempi di posa che risalivano anche a 6 - 9 ore di posa e anche di più, provando a dormire anche con la pastella sui miei capelli.

Ma a parte il fatto che non mi piace dover essere rinchiusa in casa per tutte queste ore o dormire malissimo con l'henné in posa, la cervicale è stata il fattore decisivo nello scegliere un tempo di posa relativamente più breve. Tenersi su per tutte quelle ore un'impacco umido rendeva l'esperienza un trauma che si concludeva con antidolorifici. 

Per di più, avendo sperimentato i vari tempi di posa e non notando grosse differenze, non c'era effettivamente un motivo ragionevole per tempi di posa così lunghi.

Tempo di posa ideale? 

Tutto ciò per dirti che per più di 4-5 ore non consiglierei di tenere in posa le erbe tintorie e ti spiego anche il perché:

  • il legame che si crea tra il lawsone (la molecola tintoria della lawsonia) e la cheratina oltre un certo lasso di tempo non risulta più utile
  • i tempi di posa lunghi possono portare a una forte secchezza del capello e della cute (più passa il tempo, più le erbe tintorie tendono a re-idratarsi assorbendo acqua dai capelli)
  • la sensibilizzazione e le irritazioni cutanee che possono risultare in seguito ai lunghi tempi di posa. Anche se le erbe tintorie sono al 100% naturali, non vuol dire che sono innocue. 

Per non incorrere in questi problemi serve rispettare tempi di posa utili e ragionevoli, e prima di tutto, serve conoscere le risposte del proprio capello e la tollerabilità della propria cute.

henne tempo di posa 

Per questo raccomando sempre di fare sia un test di prova su una ciocca di capelli nascosta che un test di tolerabilità cutanea. E siccome è sempre meglio prevenire che curare, consiglio per le prime applicazioni di henné e erbe tintorie di usare dei tempi di posa più bassi della regola.

Per darti un esempio, la mia mamma ha sperimentato un episodio di sensibilizzazione e irritazione cutanea dovuta proprio al lungo tempo di posa (che poi tanto lungo non era, ma si vede che la sua cute non lo pensava allo stesso modo). Abbiamo rimediato abbassando i tempi di posa da 6 ore ad un massimo di 4 ore e soprattutto lavando via le erbe tintorie dalla cute usando lo shampoo diluito.

Può anche essere che utilizzando lo shampoo, il colore scarica un pò di più per colpa dei tensioattivi, ma è il minor compromesso per la nostra salute e per la salute dei nostri capelli, soprattutto se vogliamo continuare a utilizzare le erbe tintorie. 

Per farla breve, non è detto che abbassando i tempi di posa dell'henné e delle erbe tintorie, non si possono ottenere lo stesso risultati soddisfacenti.

Alla fine il fattore decisivo sul tempo di posa che ogni uno di noi deve usare è la risposta dei propri capelli: alcuni capelli sono più porosi e recettivi nei confronti della molecola tintoria e necessitano tempi di posa contenuti, altri capelli sono più resistenti al colore e necessitano dunque di tempi maggiori di posa.

La frequenza di applicazione

è soggetta soprattutto a quanto velocemente crescono i nostri capelli ancor di più se la ricrescita ha un colore diverso delle lunghezze oppure se è bianca. 

Quindi la frequenza di applicazione per chi ha una ricrescita che si nota è di all'incirca 3 o 4 settimane, dipende tutto da quanto velocemente crescono i capelli. 

Se invece fai solo degli impacchi ristrutturanti usando la cassia obovata e altre erbette indiane, puoi farli anche ogni 2 settimane.

preparazione henné erbe tintorie tempo di posa frequenza applicazione

Clicca sulla foto per ingrandirla

Invece si può verificare anche il caso in cui fai un'applicazione con un mix di erbe tintorie e il risultato non ti piace. Può succedere di non azzeccare le percentuali, ancora di più se sei alle prime prove con le erbe tintorie o se continui a sperimentare, come faccio io ancora oggi a distanza di anni dai primi approcci alle erbe tintorie...

Per me, ogni nuova applicazione è un'occasione per provare nuovi mix con nuove percentuali...non esiste peraltro miglior insegnante della propria esperienza, no?

Mettiamo che ti ritrovi con un risultato come quello della foto sopra...Cosa fai? Aspetti 2-3 settimane prima di fare una nuova applicazione? :)) 

Ci mancherebbe che dobbiamo tenerci un colore che non ci piace o una ricrescita bianca che invece di risultare castana è venuta fuori arancione.

Per fortuna le erbe tintorie, a differenza delle tinte chimiche che devono essere applicate a distanza di settimane, possono essere applicate subito, lo stesso giorno della prima applicazione o nei giorni seguenti all'applicazione.

Ovviamente, una frequente applicazione non deve diventare una regola (chi avrebbe poi il tempo o la pazienza per fare impacchi con le erbe tintorie tutte le settimane!!!) proprio alla luce di quanto dicevo sopra in merito al rischio di sensibilizzazione e irritazione del cuoio capelluto. 

Fammi sapere nei commenti qual'è il tempo di posa con il quale riesci ottenere risultati soddisfacenti e se la frequenza di applicazione che usi tu è diversa da quanto da me indicato..ogni contributo è prezioso perché non si smette mai di imparare :)

©Beautilicious Delights

Nel negozio online trovi tutto il necessario per prenderti cura della tua pelle e dei tuoi capelli in modo consapevole. Clicca QUI per visitarlo!

*************************************

Rimani in contatto con noi:

SEGUICI

sulla ns. pagina Facebook cliccando sull'icona sotto:

- sul canale Youtube Bellezza Consapevole -->> ISCRIVITI

oppure

ISCRIVITI

alla nostra newsletter per ricevere le offerte esclusive riservate ai nostri iscritti e tutte le ultime novità:

 

***************************************************************************************************
Ti invito a condividere l'articolo anche con le tue amiche se l'hai trovato utile ed interessante.

↓ Condividere è A M A R E