Crema Idratante o Nutriente per la Pelle Secca, Disidratata?

Se ho la pelle secca, disidratata dovrei usare una crema idratante o nutriente? Qual'è la differenza tra le 2 creme? Cosa significa nella specifico idratare e cosa nutrire? Come essere certa di scegliere la crema giusta? 

Un bel dilemma, vero? Ma è davvero così diversa l’azione idratante di una crema dall'azione nutriente di un'altra crema? Eppure si tratta di due concetti di per se imprescindibili come l’idratazione e il nutrimento della pelle.

crema idratante o nutriente pelle secca disidratata

Prima di capire qual'è la crema giusta per la tua pelle secca e disidratata, dovresti forse provare a capire perché la pelle si secca e come riconoscere se anche la tua pelle è secca. Ne ho parlato nel post precedente: "Pelle secca, disidratata: sai perché la tua pelle si secca?"

Crema idratante o nutriente? Che differenza c’è tra l’una e l’altra?

Idratare e nutrire la pelle sono due concetti di per se imprescindibili! Idratare e nutrire la pelle vuol dire arricchire il film idrolipidico della pelle con sostanze idrofile e lipidiche. Difficilmente una crema idratante ricca in sostanze umettanti e gelificanti non è anche nutriente e viceversa.

La differenza principale tra una crema idratante e una crema nutriente riguarda la concentrazione delle sostanze grasse o delle sostanze umettanti presenti nella formula.

Ma come si capisce se una crema è idratante o nutriente? 

Ricordati di iscriverti al canale youtube per nuovi tutorial sulle erbe tintorie -->> ISCRIVIMI

Leggendo la lista degli ingredienti.

Ti consiglio di leggere anche il post dedicato, INCI prodotti: Cos'è? Come si legge? Cosa ci racconta del prodotto? che sicuramente ti darà una mano nel decifrare l'inci e nello scegliere il prodotto più adatto a te. 

In più, di seguito ti indicherò come riconoscere le sostanze umettanti e le sostanze grasse, emollienti nell'elenco degli ingredienti e come capire se una crema è idratante o nutriente.  

Quando una crema è idratante?

Una buona crema idratante contiene un'alta percentuale (vengono riportate nella prima parte dell'INCI) di sostanze idrofile, umettanti come:

e vari estratti vegetali che svolgono il ruolo di idratante indiretto sulla pelle grazie alla loro capacità igroscopica di trattenere le molecole di acqua dall'umidità ambientale.

LEGGI ANCHE: Acido Ialuronico vs. Sodio Ialuronato: cosa nessuno ti dice sulla tua crema viso anti aging...

pelle secca disi

Quando una crema è nutriente?

Viceversa, una buona crema nutriente contiene un'alta percentuale (vengono riportate nella prima parte dell'INCI) di sostanze grasse e emolienti, dermocompatibili che reintregando il film idrolipidico della pelle ripristinano in modo efficace anche la funzione di barriera della pelle. 

Tra le più usate e efficienti, troviamo:

  • gli oli vegetali
  • i burri vegetali (burro di karitè o burro di cacao)
  • gli insaponificabili (INCI : Unsaponifiable Oil)
  • le cere vegetali
  • le vitamine liposolubili (vitamina E - INCI:  Tocopheryl Acetate, vitamina F - INCI: Linoleic Acid, Linolenic Acid)
  • le ceramidi
  • gli acidi grassi polinsaturi

Tra i più preziosi oli per una crema viso nutriente:

  • l'olio di argan - INCI: Argania Spinosa oil
  • l'olio di semi di ribes nero - INCI: Ribes Nigrum oil
  • l'olio di albicocca - INCI: Prunus Armeniaca oil
  • l'olio di macadamia - INCI: Macadamia oil
  • l'olio di rosa mosqueta - INCI: Rosa Moschata oil
  • l'olio di boraggine - INCI:  Borago Officinalis Seed oil
  • l'olio di oenothera - INCI: Oenothera Biennis Oil 
e la lista potrebbe continuare all'infinito.  

L'olio di oliva, l'olio di semi di ribes nero, l'olio di avocado e il burro di karitè contengono un'alta percentuale d'insaponificabile, quota grassa pregiata perché riesce miscelarsi perfettamente con la componente lipidica della cute.

L'olio di semi di ribes nero (conosciuto anche come lieve cortisone naturale), prezioso per le sue proprietà antitrombotiche e antinfiammatorie, è un ingrediente ottimo sia:

  • per la pelle mista, con acne
sia
  • per la secca, con couperose.

Ricco in acidi grassi polinsaturi, (omega-3 e omega-6 ) che riducono l’evaporazione dell’acqua dall’epidermide sviluppa un’azione di mantenimento dell’idratazione e dell’elasticità cutanea. Ne sono ricchi anche gli oli di borragine e di enotera.

Ricordati che gli oli utilizzati puri non sono idratanti e sono da utilizzare emulsionati in una fase acquosa. Sconsiglio l'applicazione dell'olio puro direttamente sulla pelle per lunghi periodi, a prescindere dalla tipologia di pelle (secca, normale o mista). E se lo fai per brevi periodi, ricordati di applicarlo sempre sulla pelle inumidita. Noterai che se la tua pelle è secca, l'assorbimento dell'olio puro risulterà difficile perché penetra con difficoltà lo strato corneo pelle.  

Quindi crema idratante o crema nutriente per la pelle secca, disidratata?

pelle secca disidratataLa conclusione è che solitamente una crema idratante non solo idrata la pelle ma la sua fase grassa la nutre anche. E viceversa.

Di conseguenza nello scegliere la crema viso più adatta a te, devi prima di tutto individuare le necessità delle tua pelle.

Se hai la pelle secca, devi prima di tutto individuare in quale delle 2 tipologie rientra:

disidratata a tendenza secca

o

molto secca, alipica?

Clicca sulle 2 tipologie se non sai in quale delle 2 rientri. 

LEGGI ANCHE: Quali Antiossidanti per Contrastare l'Invecchiamento Precoce?

Individuata la tipologia di pelle, se ti ritrovi nella tipologia di pelle disidratata a tendenza secca, la tua pelle necessità soprattutto di tanta idratazione. Se invece è molto secca, alipica, dai la preferenza ad una crema nutriente, dalla texture molto corposa, e ricca in oli, burri e cere vegetali.

E siccome la teoria fa sempre sembrare tutto molto facile, ma è la pratica a risultare difficile, prendiamo come esempio la crema viso Beautilciious Delights per l'invecchiamento cutaneo per pelle secca.

crema viso invecchiamento cutaneo pelle secca

Leggiamo l'Inci insieme e proviamo a capire se questa crema è più idratante o più nutriente:

Ingredienti: 

Aqua (Water), Panthenol, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Butyrospermum Parkii Butter*, Caprylic/Capric Triglycerides, Methyl Glucose Sesquistearate, Argania Spinosa Kernel Oil*, Hydrogenated Lime Seed Oil, Hydrogenated Lime Seed Oil Unsaponifiables, Citrus Aurantifolia (Lime) Seed Oil Unsaponifiables, Citrus Aurantifolia (Lime) Seed Oil, Ribes Nigrum (Black Currant) Seed Oil, Tocopheryl Acetate, Myristyl Myristate, Cetyl Alcohol, Glyceryl Stearate, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil*, Calendula Officinalis Flower Extract, Olea Europaea (Olive) Oil Unsaponifiables, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Oil*, Betaine, Sodium Ascorbyl Phosphate, Sodium Hyaluronate, Allantoin, Xanthan Gum, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Bisabolol, Parfum, Citric Acid

*Materie prime di origine biologica.
 

In rosa ho segnalato le sostanze umettanti, idratanti mentre in verde trovi indicate le sostanze emollienti.

Troviamo ai primi posti dell'Inci la provitamina B5 (Inci: Panthenol) e l'aloe vera, 2 potenti umettanti che ci indicano che abbiamo di fronte una crema fortemente idratante per la pelle secca, disidratata anche se molto ben equilibrata anche dal punto di vista nutriente visto che nell'Inci seguono subito il burro di karité, l'olio di argan biologico e la cera vegetale di lime che indicano che la texture della crema è corposa e ricca, adatta solo per le pelli più secche e sensibili.

La cera di lime e il burro di karité svolgono una vera e propria funzione di barriera contro gli agenti esterni limitando così la disidratazione e ristabilendo l’equilibrio idrico della pelle secca, disidratata che ritrova così elasticità e freschezza.

La provitamina B5 gioca un ruolo fondamentale nel migliorare l’aspetto cutaneo della pelle secca:

  • infatti agisce non solo come attivo idratante,
  • è anche in grado di stimolare la riepitelizzazione della cute, aspetto fondamentale per la pelle secca, danneggiata
  • svolge anche un'attività antinfiammatoria dando ottimi risultati nel trattamento della pelle secca e sensibile che risente di arrossamenti e sensazioni di pizzicore.

In sinergia con l'aloe vera e il sodio ialuronato (il sale sodico dell'acido ialuronico) svolge anche un'azione dissetante e antiossidante, diffondendo acqua nei tessuti in modo continuativo, donando così elasticità e idratazione alla pelle secca e invecchiata. 

Ritroviamo anche oli dalle più spiccate attività antiossidanti ed anti-age come l’olio biologico di argan (Inci: Argania Spinosa Kernel Oil) e l’olio di semi di ribes nero (Inci: Ribes Nigrum - Black Currant Seed Oil)

Altro attivo idratante e condizionante cutaneo inserito nella formulazione è la betaina naturale (Inci: Betaine), costituita da un pool di amminoacidi ottenuti dal trattamento della melassa dello zucchero di canna. È in grado di ridurre la perdita di acqua per traspirazione donando alla cute un aspetto più liscio e morbido.

Dal punto di vista dell’invecchiamento cutaneo, oltre ai sopracitati olio di argan e di ribes nero, sono stati inseriti in formula il sodio ascorbil fosfato e il tocoferil acetato, le forme più stabile rispettivamente della vitamina C e della vitamina E, due molecole dall’elevato potere antiossidante in grado di agire contro i radicali liberi causa primaria dell’invecchiamento cutaneo.

    L’estratto lipofilo di fiori di calendula (Inci: Calendula Officinalis Flower Extract) in sinergia con il Bisabololo (Inci: Bisabolol), il principio attivo che si ritrova nei fiori di camomilla, rendono questa crema viso particolarmente adatta per la pelle tendente alla disidratazione grazie alle proprietà antinfiammatorie, lenitive e disarrossanti di questi 2 estratti naturali che forniscono sollievo immediato alla pelle secca o che soffre di couperose.

    La piccola percentuale di allantoina grazie alle sue proprietà cheratolitiche è indispensabile per ammorbidire la cheratina e facilitare la penetrazione dei principi attivi. 

    L'Attivo Anti aging è ottenuto dalla sinergia tra l’estratto bio di frutti di rosa canina e l’idrolizzato bio di arancia e conta tra gli Ingredienti: Aqua (Water), Glycerin, Rosa Canina Fruit Extract*, Hydrolyzed Aurantium Dulcis Fruit Extract*, Citric Acid, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Sodium Hydroxide.

    Si tratta di un attivo dalle spiccate proprietà antiage grazie ai frutti di rosa caninaricchi in:

    • minerali,
    • tanini,
    • carotenoidi 
    • flavonoidi

    che potenziano l’efficacia di “radical scavenger” della vitamina C, presente in quantità elevatissime, la quale non solo rinforza le difese immunitarie della pelle, ma stimola anche l’attività dei fibroblasti e la sintesi del collagene, svolgendo una spiccata azione rassodante e ridensificante.

    L’estratto bio di arancia ricco di bioflavonoidi, di vitamina C e polifenoli, svolge anche un’attività idratante grazie alla presenza di amminoacidi e in particolare di zuccheri che impediscono la perdità di acqua degli strati cutanei migliorando l ’elasticità della pelle.

    La crema viso Beautilciious Delights per l' invecchiamento cutaneo per la pelle secca è quindi indicata soprattutto per le pelli disidratate con tendenze secche.

    Il consiglio in più!

    ascolta osserva la pelle secca

    Ricordati che la migliore crema idratante o nutriente non è quella meglio promossa ma quella alla quale la tua pelle risponde meglio .

    Impara ad ascoltare e osservare la tua pelle! Non esiste formulazione cosmetica che vada bene a tutti noi proprio perché le esigenze della nostra pelle sono uniche e diverse in base anche al nostro stile di vita e di alimentazione.

    Se dopo averla applicata, senti una sensazione di comfort, la pelle risulta tonica, luminosa ed elastica, non tira, non si irrita, non si arrossa, allora è quella la crema che fa per te. Non insistere ad applicare una crema solo perché per tua sorella o per tua mamma ha fatto miracoli.

    Ascolta, osserva la tua pelle: non c'è miglior testimone della tua pelle di quanto adatta o meno una crema sia per te! Datti almeno un mese di tempo!

    LEGGI ANCHE: 2 Maschere Viso Fai Da Te (EFFICACI!) per Sbarazzarti delle Macchie della Pelle

    Dopo aver letto questo articolo, mi auguro tu riesca saper individuare la tua tipologia di pelle secca, ma soprattutto che tu riesca distinguere una crema idratante da una crema nutriente! Non solo affidandoti a quanto dicono i claim pubblicitari, ma in modo consapevole, leggendo l'Inci. 

    ©Beautilicious Delights

     

    Rimani in contatto con noi:

    SEGUICI

    sulla ns. pagina Facebook cliccando sull'icona sotto:

    oppure

    ISCRIVITI

    alla nostra Newsletter per ricevere le offerte esclusive riservate ai nostri iscritti e tutte le ultime novità:

    Bibliografia: 
    Liz Earle - Piccola guida agli oli 'vitali'
    Ludmila Cosmovici - Cosmetica dalla A alla Z 
    Terranova F. - Acidi grassi poli-insaturi nell'epidermide 
    Morganti P. - Idratazione e disidratazione cutanea
    Kasting GB, Barai ND. Equilibrium water sorption in human stratum corneum. J Pharm Sci
     
    ***************************************************************************************************
    Ti invito a condividere l'articolo anche con le tue amiche se l'hai trovato utile ed interessante.

    ↓ Condividere è A M A R E