Cart
Checkout Secure

Ebbene si, esiste una diretta correlazione tra capelli e gravidanza che può assumere risvolti diversi da donna a donna. Infatti, mentre alla maggior parte delle donne la gravidanza dona ai capelli maggior lucentezza e prosperità, per altre può rappresentare un momento con risvolti negativi sulla chioma. 

E questo lo testimoniano appieno i messaggi che mi inviate: alcune di voi estasiate dall'aspetto che la vostra chioma assume durante la gravidanza mentre altre di voi mi scrivete preoccupate dalla caduta incessante e l'aspetto spento dei capelli. 

Vediamo quali sono i fattori che influenzano lo stato dei capelli in gravidanza.

Ho approfondito l'argomento con la dott.ssa tricologa Francesca Esposito. 

Per comprendere le modificazioni che avvengono in gravidanza dobbiamo iniziare dal comprendere:

  • il ciclo follicolare,
  • gli estrogeni,
  • il telogen effluvium.

Vediamoli nel dettaglio.

Capelli in Gravidanza: Cosa Succede Prima e Dopo la Gravidanza! Si può usare l'henné?

Il ciclo follicolare

La produzione del capello da parte della matrice del follicolo non è continua, ma ciclica, caratterizzata cioè dalla successione di

  • una fase di produzione-crescita del capello (anagen),
  • una di involuzione (catagen)
  • e una fase di riposo(telogen), alla fine della quale il pelo cade e il follicolo può riprendere il nuovo ciclo produttivo.
Leggi anche: Caduta dei capelli stagionale? Rimedia con una corretta hair care routine 

Fase anagen:

il follicolo produce attivamente il pelo, che si allunga verso l'alto crescendo progressivamente in lunghezza.

La lunghezza finale del pelo è determinata dalla durata della fase anagen e dalla velocità di crescita. La durata della fase anagen varia notevolmente da individuo a individuo, e più breve nel sesso maschile e nelle regioni frontali e temporali.

La velocità di crescita dei capelli e di circa 0,3 -0,5 mm al giorno, e quindi 1 cm e mezzo al mese.

La fase catagen di involuzione:

è la fase transitoria e breve del ciclo follicolare, della durata di 7-21 giorni. Il follicolo interrompe l'attività della mitosi cellulare e smette di produrre il pelo.

Infine la fase telogen di riposo o di quiescenza,

la cui durata è di circa tre mesi.

La ripresa della fase anagen, a fine telogen, è il risultato di una successione di stimoli fra la papilla dermica e le cellule staminali.

Nel cuoio capelluto normale, circa il 90% dei follicoli è in fase anagen, l'1% in catagen e il 10% è in telogen, con una distribuzione uniforme.

L'attività di ciascun follicolo è indipendente da quella dei follicoli vicini, per cui una stessa area di follicoli si trovano in fasi differenti del ciclo, considerando che il numero totale dei follicoli si aggira sui 150.000, la quantità di capelli che cade giornalmente in condizioni normali varia dai 30 agli 80 capelli.

Tra i vari fattori che regolano il ciclo follicolare un ruolo fondamentale è determinato dagli ormoni.

Il telogen effluvium:

Il telogen effluvium è un fenomeno caratterizzato da una caduta di capelli superiore alla norma.

Come suggerisce il termine i capelli che cadono si trovano in fase telogen, di riposo. Il telogen effluvium è un evento che può portare ad un diradamento importante dei capelli, ma, fortunatamente si tratta di un fenomeno reversibile.

Il ruolo degli ormoni Estrogeni

I diretti responsabili dell'aumentato splendore dei capelli in gravidanza sono gli estrogeni, ormoni che aumentano notevolmente durante la gestazione.

Gli estrogeni sono gli ormoni femminili in grado di influenzare positivamente il ciclo vitale del capello, prolungandone la permanenza nella fase di crescita (anagen) e limitandone notevolmente la caduta. 

Una volta che la placenta si è formata si ha un incremento della quantità di estrogeni nell’organismo, il che rende i capelli naturalmente più resistenti, nutriti e lucenti.

Non sempre e non per tutte le donne è così. In alcuni casi infatti, gli squilibri ormonali che si verificano in gravidanza possono provocare cambiamenti dei capelli e si può assistere ad un diradamento e i capelli possono risultare spenti e più fragili.

Telogen effluvium post partum

La caduta dei capelli post-partum è comune e può essere a volte molto grave.  

Ma c'è una spiegazione al perché ciò accade: 

In gravidanza si verifica un allungamento del ciclo follicolare: i follicoli piliferi , sotto l’azione degli estrogeni, prolungano, infatti, la loro fase di crescita e non entrano in riposo.

Di conseguenza, per tutta la durata della gravidanza si osserva una diminuzione della caduta dei capelli in telogen.

Dopo il parto si assiste al ripristino del normale turn over con caduta di tutti quei capelli che avevano prolungato il telogen.

Il telogen effluvium post partum è spesso aggravato da fattori quali l’anemia, il dimagrimento, lo stress. 

La gravidanza, il post partum e l’allattamento portano con sé tanti cambiamenti che possono essere più o meno evidenti e variare notevolmente da donna a donna.

Si tratta di manifestazioni che si risolvono spontaneamente quando cessano gli effetti che li hanno innescati.

I capelli, man mano, ritorneranno alla loro condizione ottimale. Nonostante l’influsso benefico degli estrogeni, durante la gravidanza è comunque opportuno prendersi cura dei propri capelli, partendo dalla detersione con shampoo delicati, e continuando con prodotti post shampoo ad azione emolliente evitando di sfregare eccessivamente i capelli durante il lavaggio e utilizzare un panno delicato per tamponare l’eccesso di acqua prima di procedere all’asciugatura.

Evitare poi, alte temperature che potrebbero danneggiare il fusto del capello.

Tinta in gravidanza? 

Sono sicura che arrivati a questo punto dell'approfondimento, la domanda sorge spontanea:

E se si hanno i capelli bianchi e si desidera tingere i capelli? E' possibile usare la tintura in gravidanza?

Leggi anche: Anche i Capelli Invecchiano

Ci sono tantissime donne che nonostante la gravidanza continuano a fare ai capelli gli stessi trattamenti di sempre: tinte chimiche e decolorazioni senza prendere in considerazione che la cute non è impermeabile e che tutto quello che applichiamo, la cute lo assorbe e di conseguenza tutte le sostanze assorbite finiscono nel sangue.

Ma io non sono qui a fare terrorismo psicologico sull'uso delle tinte chimiche. Penso una donna, ancora di più in stato interessante, dovrebbe essere 1000 volte più consapevole di quello che va a usare sulla sua pelle e capelli. 

L'henné in gravidanza si può fare? 

Si, si può utilizzare l'henné per colorare i propri capelli con alcune accortezze che ti elenco di seguito: 

  • iniziare a usare l'henné solo previo benestare del proprio medico
  • fare le applicazioni dopo la conclusione del primo trimestre (periodo molto delicato durante il quale si formano gli organi dell'embrione)
  • accertarsi che il cuoio capelluto sia integro essente da lesioni e privo di irritazioni
  • ottimizzare e ridurre i tempi di posa a 1h 
  • acquistare le erbe tintorie solo in canali di vendita ufficiali, prediligendo le erbe tintorie certificate, controllate
  • non acquistare prodotto sfuso oppure nei negozi etnici spesso anche mancanti di etichette in lingua italiana e non a norma di legge
  • leggere SEMPRE l’INCI del prodotto per sincerarsi che non ci sia il SODIUM PICRAMATE (che si usa in alcuni casi per rafforzare il potere tintorio della lawsonia)
  • fare sempre il test di sensibilità cutanea (durante la gravidanza ci potrebbero essere degli effetti avversi di tipo allergologico anche se solitamente non si è allergici)

Se sei alle prime armi con le erbe tintorie e vuoi scoprire di più in merito, ti invito a leggere questo articolo di infarinatura veloce del mondo delle erbe tintorie: L'Henné (Lawsonia Inermis) e le Tinte Naturali: 19 cose da sapere prima di colorarti i capelli!

©Beautilicious Delights

Nel negozio online trovi tutto il necessario (erbe tintorie incluse) per prenderti cura della tua pelle e dei tuoi capelli in modo consapevole. Clicca QUI per visitarlo! 

**************************************************************************************

Rimani in contatto con noi:

Seguici sui SOCIAL cliccando sulle icone che trovi qui sotto per rimanere sempre aggiornato/a sulle ultime novità:

CANALE YOUTUBE BELLEZZA CONSAPEVOLE

Rozalia & il Team Beautilicious Delights.

**************************************************************************************

VAI ALLO SHOP ONLINE

Ti invito a condividere l'articolo anche con le tue amiche se l'hai trovato utile ed interessante.

↓ Condividere è A M A R E  

Fonti:
Tricologia ambulatoriale Tosi
Sitri il ciclo follicolare

 


Articoli Meno Recenti Articoli Recenti

L'HENNÉ E LE ERBE TINTORIE

L'Alternativa NATURALE alle Tinte Chimiche?

COPRI I TUOI CAPELLI BIANCHI NATURALMENTE:

PREPARAZIONE E APPLICAZIONE

Le vostre RECENSIONI

Aggiunto al carrello

5% di SCONTO!

Valido solo su tutti i prodotti eccetto il Katam e le confezioni da 250g già scontate. Conferma il tuo ordine entro:

ACQUISTA ORA

E

applica il codice sconto BD-SCONTO5 al CHECK-OUT

Iscriviti alla Newsletter e ricevi SUBITO un codice SCONTO del 5% Spedizione GRATUITA per ordini superiori ai 69.99€ Complimenti! Usufruisci della Spedizione GRATUITA! Spedizione standard 5,99€. Spedizione GRATUITA per ordini superiori a €69.99 You Have Achieved Free Shipping

Gli ordini superiori a 69.99€ usufruiscono di spedizione GRATUITA.

Iscriviti alla ns. newsletter e ottieni 5% di SCONTO per il tuo primo ordine! Complimenti! Usufruisci della Spedizione GRATUITA! Spedizione GRATUITA per ordini superiori ai 69.99€ Congratulazioni! La spedizione è gratuita!